DELEGHE DI PAGAMENTO

Che cos’è?

La delega di pagamento viene concessa ad un cliente, in convenzione con l’amministrazione di appartenenza del soggetto richiedente e può essere ottenuta con soli 3 mesi di anzianità di servizio.

Come per la cessione del quinto dello stipendio, il prestito con delegazione sullo stipendio non è finalizzato all’acquisto di un determinato bene; la sua particolarità consiste nel permettere ai lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati, di ottenere l’addebito in busta paga della delega anche in presenza di una cessione del quinto.

A chi si rivolge?

Risulta particolarmente indicata per i dipendenti statali e pubblici che, in casi specifici, possono ottenere importi che si avvicinano ai 2/5 (due quinti) dello stipendio netto. L’erogazione del finanziamento è subordinata al rilascio dell’atto di delega firmato dall’ufficio amministrativo contabile di appartenenza.

Caratteristiche di questo servizio:

  • Può essere richiesto da dipendenti pubblici e privati;
  • L’importo massimo ottenibile è in funzione dello stipendio;
  • Rata fissa per tutta la durata;
  • Tasso fisso per tutta la durata;
  • Durata da 24 a 120 mesi;
  • Firma singola anche se coniugati in regime di comunione dei beni;
  • Prestito concesso anche in presenza di altri prestiti;
  • Finanziamento anche a cattivi pagatori;
  • Anche in presenza di protesti e pignoramenti.



RICHIESTA PREVENTIVO